Beauty case da viaggio: 5 oggetti da inserire assolutamente prima della partenza

Si avvicina il momento della partenza per moltissime famiglie, e nell’organizzazione generale dei bagagli e dei documenti da sistemare, non si può non pensare anche al beauty case da viaggio! Il beauty da viaggio dovrebbe contenere almeno 5 oggetti indispensabili e sempre a portata di mano, come ad esempio farmaci, make-up leggero, prodotti per il sole e tanto altro ancora. Vediamo insieme le caratteristiche migliori di una trousse da viaggio e 5 cose che proprio non puoi dimenticare a casa!




1. Pochette morbida per ogni evenienza

All’interno di un beauty case da viaggio dovrebbe sempre essere presente una pochette di tessuto oppure in ecopelle, morbida e adattabile, che ti permetta di poterla piegare leggermente e di utilizzarla anche sulla spiaggia oppure nelle passeggiate in montagna.





2. Farmaci da banco

Bisognerebbe sempre avere a portata di mano dei farmaci da banco per contrastare eventuali sintomi influenzali, raffreddori o mal di gola dell’ultimo minuto. Ricorda di inserire anche un termometro, magari digitale e non di vetro, perché più resistente e meno incline a potersi rompere.





3. Kit per la donna

Nella tua trousse da viaggio non possono certo mancare assorbenti e i salvaslip (da preferire quelli lavabili, per un minor impatto ambientale), le manopole per lavare il viso e i pads di cotone per struccarsi o per detergere il viso dopo una lunga esposizione al sole. In alternativa, puoi optare anche per un set skincare completo con tutto il necessario già all’interno.





4. Deodorante in stick

Dimentichiamo un attimo la vanità e non citiamo makeup o prodotti per la bellezza, che siamo comunque liberi di inserire nel nostro beauty. Un vero e proprio salvavita è il deodorante, ancora meglio se in stick (dura molto più a lungo), da poter utilizzare nei momenti più… critici!


5. Snack spezza fame

Lunghi viaggi in automobile o attese infinite per il check-in in aeroporto possono decisamente metterci fame: perché non inserire nel proprio beauty da viaggio degli snack spezza fame? Evitiamo quelli a base di cioccolata o di creme, perché rischiano di sciogliersi e rovinare il tessuto della pochette. Preferiamo frutta secca come ad esempio noci, noci di macadamia, mandorle e non solo. Perfetti anche piccoli snack al sesamo e bacche di goji per un booster di energia!





Il consiglio in più: le mini travel bag

Quando si viaggia la parola d’ordine è “organizzazione”. Per questo una mini travel bag può davvero fare al tuo caso: compatta, comoda ma al contempo capiente, per poter inserire dei piccoli estratti di ciò che “in grande” hai già messo nel tuo beauty case. Un assorbente, una bustina di farmaco per il mal di testa, un paio di pinzette, un pacchetto di fazzoletti: la mini travel bag è una versione in miniatura di un beauty che con facilità potrai portare con te davvero ovunque.


Ti vengono in mente altri prodotti che proprio non possono mai mancare in un Beauty Case da Viaggio? Fammelo sapere nei commenti!

89 visualizzazioni0 commenti